Home Autovalutazione

Prossimi eventi

Nessun evento

Area riservata al personale

Autovalutazione d'Istituto PDF Stampa E-mail

autovalutazione_img

Dall'anno scolastico 2009/2010, il nostro Istituto Comprensivo ha scelto di potenziare il percorso già intrapreso da qualche tempo, che porterà ad un più completo processo di autovalutazione.

 L'autonomia scolastica va configurandosi sempre più come libertà gestionale, che comporta un maggiore impegno e responsabilità delle professionalità che vi operano (dirigente, insegnanti, personale di segreteria, collaboratori scolastici).

L'autovalutazione è un'analisi esauriente, sistematica e periodica delle attività e dei risultati di un'organizzazione.

Essa si prefigge lo scopo di individuare aree e modalità di miglioramento, attraverso delle azioni di verifica dei risultati, rispetto agli obiettivi.

Si tratta di un'attività auto-diagnostica in quanto sono gli operatori della scuola a decidere forme, indicatori e contenuti e a rilevare le sue ricadute sul funzionamento della scuola stessa.

Nell'Istituto Comprensivo San Giovanni opera una commissione che si occupa di valutazione. La commissione ha stabilito criteri comuni che garantiscono chiarezza, correttezza e unitarietà delle valutazioni degli apprendimenti. 

Accanto alla valutazione dell'azione educativa, va attuata anche una valutazione dell'organizzazione scolastica, per la realizzazione di un clima positivo incentrato sul confronto e sulla condivisione delle scelte (si valutano ad esempio i progetti contenuti nel Piano dell' Offerta Formativa.

 

Quest'anno, i docenti di tutti plessi e i genitori delle classi quarte della primaria e delle classi seconde della secondaria, hanno risposto ad un questionario di valutazione in cui si chiedeva di esprimere un indice di gradimento su vari aspetti della vita scolastica.

 

 

Ecco i risultati conseguiti, espressi come punteggio medio, tra il valore minimo di gradimento 1 e quello massimo 4:

 

 

  • SCUOLA PRIMARIA (classi quarte)
(scarica e leggi i risultati ottenuti)
 
Tra i punti di forza della scuola i genitori indicano il fatto che i ragazzi frequentano la scuola volentieri e che il rapporto con le insegnanti è buono.
 
 Tra gli  aspetti da migliorare vengono indicati gli orari di segreteria troppo scarsi , la pulizia della scuola e del giardino, per il tempo pieno,il fatto che la scuola non provveda a spese come carta igienica,  la mensa che da molti è considerata pessima e troppo costosa per quello che offre (non considerate ai fini statistici).
 
 Il questionario è stato somministrato in tutte le cassi quarte della scuola primaria,per un totale di 132 famiglie. Hanno restituito i questionari con le risposte 124.
 

 


  • SCUOLA SECONDARIA (classi seconde)

(scarica e leggi i risultati ottenuti)

Punti di forza della scuola:  tra le risposte più frequenti,appare la disponibilità degli insegnanti sia nei confronti dei ragazzi che nel rapporto con le famiglie. Ci sono osservazioni positive sulle attività organizzate dalla scuola sia al mattino che in orario pomeridiano, in particolare coro, teatro e attività sportive. 

Aspetti da migliorare: ci sono poche osservazioni negative; alcune riguardano il problema della copertura delle supplenze. I genitori lamentano che alcune assenze non sono state coperte da supplente con conseguente sospensione delle lezioni in alcune materie anche per periodi lunghiViene chiesto un aumento dei colloqui pomeridiani con le famiglie e una migliore organizzazione degli stessi.

 Il questionario  è stato somministrato nelle quattro classi seconde, per un totale di 77 famiglie. Hanno restituito il questionario 68 famiglie.


 

 

I questionari rilevano un generale grado di soddisfazione. 

I docenti segnalano la presenza di un buon funzionamento dell'organizzazione della scuola e la presenza di buoni rapporti interpersonali interni ed esterni (scarica il report del questionario somministrato ai docenti)

C'è una buona percezione da parte dell'utenza del servizio erogato. 

Si evidenziano alcuni punti di debolezza sui quali si dovrà riflettere, per intraprendere delle azioni correttive. 

Si ringraziano tutti coloro che hanno partecipato e che parteciperanno nei prossimi anni scolastici a questo lavoro.

Funzione strumentale per la valutazione:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.